Percorso

Ampliamento/Arricchimento offerta formativa

Ampliamento/Arricchimento offerta formativa

Attivazione progetti

attivazione progetto pre-post scuola a.s.2019-2020

Allegati:
Scarica questo file (progetto pre post scuola.docx)progetto pre post scuola.docx[ ]50 Kb

PROGETTO UNESCO FIUME SAVUTO

 
Gli alunni della scuola primaria e della scuola secondaria di I° dell’Istituto Comprensivo, accettando la sfida lanciata dai documenti ONU e UNESCO, sperimenteranno delle Unità di Apprendimento in cui verranno inserite oltre alle competenze disciplinari e trasversali quelle di global learning. La revisione epistemologica delle discipline nasce dalla necessità di un cambiamento epocale che ha traghettato il passaggio dalla società moderna a quella post moderna o fluida di cui parla Zygmunt Bauman, sociologo polacco. Quello che serve alle nuove generazioni è un nuovo modo di pensare, un nuovo ethos, in cui il principio dell’interdipendenza diventi parametro di riferimento per la costruzione di una cittadinanza mondiale attiva e responsabile del Bene Comune

The activities are already reconciled in the POF of the Institute, the project finalization will derive from its eventual formal approval and from the same until the technical times foreseen by the project constraints.

PROGETTO RAI PORTE APERTE Lavoro realizzato dalle classi quinta A quinta B quinta D

PROGETTO RAI PORTE APERTE Lavoro realizzato dalle classi quinta A quinta B quinta D

DOCENTI CANINO R, COZZA A, MAZZEI A, MAZZOTTA C.

Recital sulla Shoah: Frammenti di memoria

In programma letture di brani e poesie sull’Olocausto con intervalli di musica e danza, in collaborazione con il territorio26907519 1804961896474348 2404355173559173604 n26992126 1804962833140921 1547356614510638178 n27067298 1804962486474289 19034733696334566 n

Gemellati e felici!!!

 

Conoscere il territorio per raccontarlo agli amici “gemellati” di Figline Valdarno (Fi)

 

Una mattina, studiando la regione Toscana durante la lezione di geografia, ci siamo incuriositi per la presenza di un paese che ha ‘quasi’ lo stesso nome del nostro, ovvero: Figline Valdarno, vicino Firenze. La nostra prof. ci ha subito proposto di fare un gemellaggio con gli alunni di una scuola media della zona. L’ idea è venuta per la coincidenza dei due nomi, uguali almeno nella prima parte! Interessandoci sempre di più al Comune toscano omonimo, abbiamo deciso di cercare una scuola media e telefonare alla dirigente per proporle un gemellaggio che risposto con entusiasmo, accogliendo la nostra proposta.

Ci siamo subito posti il problema di come presentarci e raccontare al meglio il nostro territorio ed è così che abbiamo deciso di avviare una vera e propria ricerca sul campo, uscendo in gruppo per scattare fotografie e raccogliere informazioni dagli abitanti del centro storico. Ci sembrava un modo originale per elencare le bellezze e le qualità della nostra terra e trasmetterle agli altri e, con l’occasione, abbiamo noi stessi appreso informazioni e curiosità che non conoscevamo.

Abbiamo iniziato la presentazione proprio con il racconto dell’origine del nome “Vegliaturo” che deriva dai fabbri i quali, già in epoca romana, vegliavano di notte per costruire campane, oggetto che più caratterizza la storia del nostro paese.

Molto contenti di questo gemellaggio, gli amici della scuola media “L. Da Vinci” di Figline Valdarno hanno letto la nostra lettera, e ora stiamo aspettando - pieni di curiosità - la loro risposta in cui ci racconteranno come vivono da quelle parti. Una avventura che ci accompagnerà per tutto l’anno scolastico.

 

Gli alunni della 1^ C di Figline V.IMG 0064

Inaugurazione della Little Free Library

In una giornata di incontro scuola-famiglia dal clima natalizio è stata inaugurata la Little free library nella  scuola secondaria di I grado di Grimaldi. Con il motto "Take a book, return a book", "Prendi un libro, riporta un libro", la libreria sarà lo spazio per scambiarsi dei libri. La formula è quella sperimentata in tante parti del mondo. Ognuno può prendere liberamente un libro dalla libreria a patto di lasciarne un altro in dono. Così si crea un circolo virtuoso che che permette agli utenti di avere libri sempre diversi a disposizione. Per ora la libreria è nell'atrio della scuola, a disposizione dei nostri alunni e delle loro famiglie, poi chissà, magari la sposteremo fuori. Di certo è un modo informale e divertente per far circolare libri tra bambini e ragazzi".

All'appuntamento di inaugurazione ha partecipato anche l'assessore Gabriella Occhipinti, in rappresentanza dell'Amministrazione Comunale di Grimaldi, che, ricordando ai ragazzi l'importanza della lettura, ha depositato il primo libro sui ripiani delle antiche librerie. Con il colorato accompagnamento dei canti eseguiti dagli alunni, diretti ed accompagnati dai professori di ed. musicale e strumento, è stato presentato anche il Piano dell'Ampliamento dell'Offerta Formativa dell'Istituto.

Allegati:
Scarica questo file (0001.jpg)0001.jpg[ ]525 Kb

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

PATTO DI LEALTÀ-Attività didattica per la giornata internazionale contro la violenza sulle donne

In riferimento a quanto suggerito dal Ministero per le pari opportunità e in linea con tante iniziative dedicate alla lotta contro la violenza di genere, a cui simbolicamente viene dedicata la giornata del 25 Novembre di ogni anno, anche la nostra scuola aderirà con una iniziativa dedicata alla riflessione su questo importante tema sociale Sabato 25 Novembre (oppure Lunedì 27 Novembre). 

23915650 1780385505598654 927114576038717480 n23843364 1780385482265323 4034593192759454525 n564959ce-4721-4e9f-9890-e59b2daa329c

 

93394615-b567-4038-9af8-332fe58521d0

Progetto "I processi di immigrazione e integrazione" Italia e Canada a confronto

 

UN PROGETTO/LABORATORIO PER L'INTEGRAZIONE E L'EDUCAZIONE ALLA PACE 

 

Evento organizzato da una rete di Scuole, tra le quali anche il nostro Istituto, con il Centro Leonardo da Vinci italo-canadese di Montreal...
per mantenere vive le tradizioni della comunità, rinsaldando i legami con altri paesi attraverso attività culturali, artistiche e sociali, e favorendo così i rapporti tra le persone di tutte le età e coinvolgendo l’insieme dei gruppi etnici e culturali diversi.
Arte, musica, letteratura, storia, bellezze naturali...i nostri alunni sono diventati promotori del territorio per i nuovi amici italo-canadesi :)
manifesto 1
Allegati:
Scarica questo file (brochure  seconda parte (1).png)brochure seconda parte (1).png[ ]635 Kb
Scarica questo file (manifesto.png)manifesto.png[ ]321 Kb

Pagina 1 di 2

giornalino

indirizzo musicale2

bes

sicurezza

determine

pnsd

logoAE

bullisnmo

continuita orientamento1

sport in classe

apprendimento

sportello-ascolto

bandi e concorsi

risorse didattica

Senza Zaino

Inizio pagina

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti. Per approfondimenti visualizza la nostra cookie policy

Nascondi questo messaggio
Cookie Policy